Muros

Pescatore subacqueo muore in Gallura

Drammatica battuta di pesca subacquea al largo della spiaggia di Costa Paradiso, in territorio di Trinità d'Agultu e Vignola. Un sub di 30 anni, Giovanni Deligia, originario di Sorgono ma residente a Sassari, è annegato mentre si dilettava a pescare con degli amici. Sono stati proprio loro, non vedendolo più, a dare l'allarme. Sono intervenuti gli uomini della Guardia costiera e i vigili del fuoco di Tempio. È stato richiesto anche l'intervento di un elicottero e dei sommozzatori di Porto Torres, ma proprio mentre stavano per entrare in azione il corpo del giovane è stato ritrovato su un fondale di 15 metri dall'operatore di un diving center del posto.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie