Muros

Università Sassari: 56 corsi di laurea

Cinquantasei corsi di laura, di cui quattro nuovi in attesa di accreditamento ministeriale, servizi didattici, sportivi, culturali, attività di ricerca, possibili sbocchi occupazionali. È il ricco menù che compone l'offerta formativa dell'Università di Sassari per il 2018/2019, illustrata questa mattina dal rettore Massimo Carpinelli e dalla delegata alla Didattica e all'orientamento, Rossella Filigheddu. Tra i 56 corsi, 36 sono ad accesso libero e 20 ad accesso programmato, con test nazionale o locale. I nuovi corsi sono due triennali in Ingegneria informatica e Gestione energetica e sicurezza, e due magistrali in Qualità e sicurezza dei prodotti alimentari, e Wildlife management. "Sono corsi che non nascono per caso, ma al termine di attente consultazioni con il territorio, le imprese, le associazioni professionali al fine di rispondere alla domanda di competenze specializzate e far incontrare domanda e offerta e di lavoro" ha spiegato il rettore Carpinelli, che ha anche voluto sottolineare un ulteriore passo compiuto dall'Ateneo nel suo percorso di internazionalizzazione. Il Senato accademico ha infatti approvato l'istituzione di un Foundation course, di durata annuale, destinato agli aspiranti studenti internazionali. Il Foundation course, articolato in scienze umane e materie scientifiche, consentirà agli studenti internazionali di raggiungere i requisiti per l'iscrizione a un corso di laurea, compreso un livello B1 di italiano. Per promuovere l'offerta formativa del nuovo anno, l'ateneo sassarese ha creato lo slogan "C'è un mondo nell'isola", e realizzato un video in collaborazione con l'Accademia di Belle arti. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie